Io so questo.

Ogni volta che la incontro, e nei suoi occhi scopro

crudele indifferenza accolgo dentro di me

l’atroce gioia dell’irrealizzabile.

Un desiderio che diviene passione appassionata.

E lei, ormai non ignara ma sempre indifferente sorride

con gli occhi e distrugge parole nell’aria.

I suoi occhi, definitivamente sì, i suoi semplici chiari

e avidi occhi mi attraggono.

Occhi verdi di un anno, che posano luce

nelle movenze brusche delle sue mani senza smalto.

I suoi occhi divorerei bruciandoli nella notte romana.

I suoi semplici occhi arrestano nell’oblio del divenire

i miei intenti,

consumando senza creare nulla di reale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...